Servizi-Agear showroom

Agear showroom

Servizi

  
Ci occupiamo della vendita di corpi illuminanti, esclusivamente con tecnologia LED, dalla semplice lampadina per il relamping, a veri e propri oggetti di designe che arredano e illuminano ogni ambiente.IMG_20190916_075736_462


La nostra passione e competenza acquisita sul campo e grazie alle numerose aziende partner ci permette di realizzare anche la progettazione dell’illuminazione, per appagare i desideri di chi fa casa o le esigenze di chi lavora. 

Ogni ambiente che illuminiamo per noi non è solo come un luogo di dimora o di lavoro, ma come un opera d’arte da condividere con il committente,

perché l’illuminazione è l’anima di ogni luogo.


perchè il led 

ricordiamo brevemente come le lampade a led consentano di risparmiare circa il 60% di energia elettrica rispetto alle tradizionali lampade a filamento, inoltre una lampada a led ha una durata media superiore di oltre 90mila ore rispetto alle solite lampade tradizionali.

Si tratta di numeri certi che, sempre più, stanno portando privati ed imprese a ripensare i propri impianti di illuminazione con la sostituzione delle vecchie tecnologie con i led.

Ma da dove deriva effettivamente questo risparmio? Vediamo di descrivere, con parole semplici, due dei principali fattori che portano le lampade a LED ad essere cosí convenienti.

Il primo fattore lo potremo definire ‘di struttura' ed è la causa principale del risparmio energetico di questa tipologia di lampade. Nei led, infatti, la corrente elettrica viene trasformata direttamente in luce senza la necessità di passaggi intermedi (filamento o gas). Si tratta infatti di fonti elettroniche che emanano energia tramite il movimento di elettroni all'interno di un semiconduttore. Il risultato, facilmente intuibile è che serve meno energia a parità di intensità luminosa.temperatura-di-colore

Il secondo fattore è il calore. Tutti noi sappiamo bene come parte dell'energia che entra in un apparecchio elettronico si trasformi in calore. Il calore ha due effetti: da un lato rende meno efficiente l'apparecchio è dall'altro lo rende più fragile in quanto il calore modifica il volume dei componenti. Le lampadine, sottoposte a frequenti operazioni di accensione e spegnimento, risentono di più di questi effetti. Meno calore equivale a maggiore efficienza e durata, da qui il notevole vantaggio della tecnologia LED sulle tecnologie di illuminazione tradizionale.

luci-led-coloreChe differenza c’è tra bianco freddo, bianco naturale e bianco caldo?

Le temperature da 2000 a 3500 Kelvin vengono definite come “colori caldi” per il loro caratteristico colorito giallo-arancione. Al contrario, la temperatura di colore “bianco freddo” (6500 K) apparirà in una tonalità azzurra. Le temperature di colore intorno ai 4500 K sono chiamate “luce naturale”: queste tonalità, infatti è la più simile alla luce naturale del giorno.


 

hqdefaultLa temperatura del colore è espressa nell'unità Kelvin (K).
Più alto è il numero di Kelvin, più "fredda" e più chiara è la luce.
Più basso è il numero di Kelvin, "più calda" e più gialla la luce.

La temperatura del colore
varia dal tipo di sorgente luminosa.
Dal bianco caldo al fredd, alcuni esempi:

  • Lume di candela: 1500 K

  • Lampadina ad incandescenza: 2600 - 2700 K

  • Lampadine alogene: 2700 - 3000 K

  • Tubo fluorescente: 4500 - 6500 K

  • Luce diurna: 5500 - 7000 K

 
Rivenditori:
marCHI